Archivio per Nasa

UFO : ASTRONAVI ALIENE VERSO LA TERRA L’ANNUNCIO DELLA NASA

Posted in ufologia with tags , , , on 03/06/2017 by Geyar

imagwidenasaobcecywilfkf5e10-589cx205

Astronavi aliene in rotta verso la Terra. L’annuncio choc della Nasa

https://i1.wp.com/www.affaritaliani.it/static/upl2017/astr/astronavi-ape10.jpg

La NASA segnala che extraterrestri viaggiano verso il pianeta terra!E’ la prima volta nella storia che gli esseri extraterrestri vengono avvistati e osservati con telescopi e onde sonore.I funzionari della Nasa dicono di aver captato delle frequenze del suono degli extraterrestri definite da loro come ”le loro voci”.“Questa è forse la scoperta più sconvolgente, è stato dibattuto per secoli se esistono davvero queste creature dello spazio, ma ora, siamo certi che esistono. Non sappiamo cosa aspettarci.Cosa vengono a guardare? Saranno in grado di comportarsi come animali, o come esseri umani?Potranno mantenere la pace o vorranno danneggiare noi esseri umani? “, Dice lo scienziato della NASA Larry Fields. La possibilità che questi esseri esterni possano venire a fare del male è piuttosto elevata, secondo i funzionari della NASA. Potrebbe scoppiare una quarta guerra mondiale ? Una guerra nucleare tra umani e alieni? Link

documento fbi ufo
Il documento dell’Fbi

UFO : ISS CATTURA UN UFO AD ALTA VELOCITA’ SULLA COREA DEL NORD

Posted in ufologia with tags , , , on 19/05/2017 by Geyar

 

La stazione spaziale ISS cattura un UFO che passa ad alta velocità nei cieli della Corea del Nord

Immagine Il video incredibile che mostra un oggetto misterioso passare ad alta velocità sulla Corea del Nord è emerso su Internet. Questo oggetto non identificato entrò negli strati superiori dell’atmosfera. L’oggetto è stato catturato con una fotocamera installata sulla Stazione Spaziale Internazionale. Le trasmissioni trasmesse dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) sono generalmente linee guida per apparizioni inspiegabili, che gli ufologi ei 700_c58ff2ebf3c021803ad1a76e5b9c5c39 teorici di cospirazione associano sempre con gli esseri extraterrestri. Ancora una volta, l’agenzia spaziale statunitense è stata accusata di coprire la prova dell’esistenza di alieni.  La Stazione Spaziale Internazionale da quando ha iniziato le sue attività scientifiche nello spazio sembra essere diventato un punto di osservazione diretta degli Oggetti Volanti Non identificati che circolano nella nostra atmosfera anche se la nasa molto spesso mimetizza con spiegazioni di detriti spaziali. By Gy

CAMPIONE DI ROCCIA LUNARE ESPOSTA A MOSCIANO SANT’ANGELO (TE)

Posted in ufologia with tags , , , , on 14/05/2017 by Geyar

astr_sito-770x433

Campione di roccia lunare esposta al comune di Mosciano Sant’Angelo (Te) dal 13 al 14/5/2017

18423718_10212559427802086_7782113926070266378_n Il campione ha 4 miliardi di anni . Per l’esattezza, si tratta di un frammento di roccia lunare del peso di 146 grammi, uno dei più grandi fra quelli mai offerti dalla Nasa per essere esposto. E ancora: è stato scelto e raccolto sulla Luna nel febbraio del 1971, a 300 metri dal luogo di allunaggio durante l’ultima missione lunare, Apollo 14, ha più di 3,9 miliardi di anni ed è anche il più antico del 99,99% di tutte le rocce terrestri reperibili in superficie. Descrizione sotto da Wikipedia. By GY

Sono generalmente chiamati campioni lunari le rocce, suoli e polveri lunari riportati sulla Terra dalle missioni spaziali statunitensi e sovietiche. Oltre a questi esistono anche rocce espulse naturalmente dalla superficie lunare a seguito di eventi d’impatto e successivamente ricadute sulla Terra sotto forma di meteoriti.Le sei missioni Apollo sbarcate sulla superficie lunare hanno riportato sulla Terra 2.415 campioni, dal peso complessivo di 382 kg. La maggioranza dei campioni sono stati raccolti dall’Apollo 17 (111 kg).Le tre missioni sovietiche Luna hanno riportato altri 326 grammi in totale.I meteoriti lunari scoperti sulla Terra sono oltre 120, appartenenti a 60 diversi eventi meteorici, e oltre 48 kg in totale. Circa un terzo di questi sono stati scoperti da ricercatori americani e giapponesi in Antartide (ad esempio il programma ANSMET). I campioni lunari delle missioni Apollo sono stati raccolti usando diversi strumenti, come martelli, rastrelli, pale, pinze e carotatrici. La maggior parte sono stati prima fotografati per registrare le condizioni in cui si trovavano. Sono stati posti all’interno di buste e poi dentro un contenitore speciale (Special Environmental Sample Container) che li proteggeva dalle contaminazioni terrestri.I campioni lunari raccolti durante l’esplorazione della Luna sono considerati di valore inestimabile. Nel 1993 tre piccoli frammenti delle dimensioni di un seme, raccolti dal Luna 16, sono stati venduti per 442.500 dollari[1]. Nel 2002 piccole quantità di materiale proveniente dalla Luna e da Marte sono state rubate; durante il processo in tribunale che ne è seguito, la NASA ha valutato quel materiale, dal peso complessivo di 285 grammi, in 1 milione di dollari.[2]Le rocce provenienti dai meteoriti lunari, invece, vengono tranquillamente comprate e vendute tra collezionisti privati, seppur a prezzi molto alti. Wikipedia .

UFO : TROVATO UN ALBERO SU MARTE

Posted in ufologia with tags , , , on 25/04/2017 by Geyar

Ufologi avvistano antico albero su Marte

nasa2 Su Marte potrebbe essere stato avvistato un albero antico. A diffondere la notizia con tanto di foto e video, sono alcuni cacciatori di Ufo. Analizzando alcuni filmati della Nasa, gli ufologi sostengono di aver individuato sul pianeta rosso dei residui di quella che doveva essere una precedente vegetazione.Analizzando quello che si vede, un albero sembra effettivamente spiccare tra le rocce. La “scoperta”, se confermata potrebbe essere rivoluzionaria perché mostrerebbe che è possibile trovare vita su Marte, o che quanto meno vi sia stata in passato.L’avvistamento potrebbe essere, ovviamente, solo di una roccia ma il dubbio che si tratti veramente di un albero è venuto a tanti, scrive il Daily Mail. La Nasa ha spiegato che l’immagine è stata presa da Mastcam a bordo Mars rover Curiosity on Sol 1647 lo scorso marzo.La stessa agenzia spaziale americana ha più volte ipotizzato la presenza di acqua e di vita su Marte. In questo caso però frena gli entusiasmi affermando che, in base ai loro studi, qualora siano anche presenti tracce di vita si tratterebbe di minuscole particelle e non di fitta vegetazione. Link

UFO : INGEGNERE DELLA NASA “ GLI ALIENI SONO SULLA TERRA”

Posted in ufologia with tags , , on 04/04/2017 by Geyar

«Gli alieni sono sulla Terra», la rivelazione shock di un ingegnere Nasa. Il video dei contatti

image001 Sul web impazzano le notizie riguardanti gli alieni. E allora si parla del serpente che sarebbe stato avvistato su Marte, dove c’è chi ipotizza sia soltanto l’ennesima formazione rocciosa che ha assunto quella curiosa forma, e chi invece sostiene che sia proprio una forma di vita… aliena. Poi c’è l’ingegnere della NASA Clark McClelland che afferma di aver visto personalmente un alieno mentre era alle prese con le operazioni di monitoraggio di uno shuttle. Secondo McClelland, l’ET sarebbe stato un umanoide alto circa 3 metri. A testimonianza dell’incontro ravvicinato vi sarebbe un video visionabile sul suo sito ‘Stargate Chronicles’. Inoltre, McClelland è convinto che ‘loro’ siano già qui, tra di noi sulla Terra.Le rivelazioni della Russia A fare da contorno al boom di rivelazioni sugli Ufo e gli alieni è anche la  notizia della resa pubblica da parte del Ministero della Difesa Russo di ben 15mila documenti che testimoniano di contatti alieni frutto di 41 anni di ‘storia’ in cui vi sarebbe stata una media di un avvistamento/contatto al giorno. Più sotto trovate il video che ne parla.Informare i cittadini Secondo gli esperti di Ufo, i governi si sarebbero dunque concentrati in uno sforzo per informare i cittadini sull’esistenza degli alieni, rivelando quelli che (secondo i teorici del complotto) sono documenti e informazioni da sempre tenute nascoste. A tal proposito, Russell Calka, co-fondatore dell’organizzazione ‘The Disclosure Activists’ dichiara: «Di recente vi è uno sforzo sistematico dall’interno del Governo degli Stati Uniti di rilasciare tali informazioni al pubblico». Altri esperti di Ufo sono certi che gli alieni sono già stati sul nostro pianeta in passato e, di questi, ve ne sono alcuni che sono rimasti: per cui ritorna il concetto che ‘loro sono qui’ – già espresso a suo tempo nella serie Tv cult ‘X-files’. Sarà proprio così? Sopra Il video dei contatti . Link

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: