Archivio per Edward Snowden

FBI TROVA IN UN MUSEO PROVE UFO

Posted in ufologia with tags , , , on 29/09/2015 by Geyar

fbi-ufo-thumb-290x303

FBI, trovati in un museo file che proverebbero esistenza UFO

The Guy Hottel UFO Memo FBI Vault I documenti scottanti riguardano dischi volanti scoperti in New Mexico di cui ufficialmente non si è mai saputo nulla. NEW YORK (WSI) – L’FBI è preoccupata per l’apertura dell’Hakui Centre for UFO Research in Giappone, dopo che alcuni dipendenti del museo hanno trovato documenti scottanti, che proverebbero l’esistenza di oggetti volanti non identificati.Dai file emerge che l’agenzia investigativa Usa ha trovato tre dischi volanti del diametro di 15 metri contenenti tre esseri di forma umana, ma alti appena un metro e con addosso abiti metallici di spessore molto sottile. Secondo il Journal Telegraph, nel rapporto si legge che “un investigatore dell’Air Forces sostiene che i tre oggetti siano stati trovati in New Mexico” ma che non se ne sia mai saputo nulla.Il governo Usa dispone di potenti radar, che avrebbero potuto identificare e mandare in tilt gli oggetti volanti. Link

ALIENI CRIPTANO I LORO MESSAGGI

Posted in ufologia with tags , , on 26/09/2015 by Geyar

lapi-radio-burst-alieni

Alieni criptano i loro segnali”, parola di Edward Snowden

26118-edward-snowden ROMA – “Gli alieni criptano i loro segnali“, questa la tesi di Edward Snowden, ex tecnico informatico della Cia, fuggito dagli Usa e attualmente rifugiato in Russia. Intervistato dall’astrofisico Neil de Grasse Tyson nel corso di una puntata del programma radiofonico Star Talk Radio, Snowden non solo ha ammesso di credere nella possibilità che ci sia una vita extraterrestre, ma si è spinto oltre ipotizzando che gli alieni siano in grado di criptare le loro trasmissioni, confondendole con le radiazioni cosmiche di fondo. Ecco perché gli umani si mostrerebbero incapaci di captarle e poi decodificarle. Come spiega Flavio Vanetti sul Corriere della Sera:“Snowden ammette certamente la possibilità dell’esistenza di vita extraterrestre anche evoluta, al punto tale che questa potrebbe essere così avanzata da fare sì che gli Alieni siano in grado di criptare le loro trasmissioni e di confonderle con le radiazioni cosmiche di fondo. Da qui deriverebbe la nostra incapacità di intercettarle o di rilevarle come tali. Questa pratica sarebbe necessaria per i fratelli del cosmo per mantenere riservata la loro privacy“.Vanetti ritiene che non si tratti di un’ipotesi assurda:“La cosa è molto logica e anche noi la mettiamo in pratica – specifica il giornalista – il sistema per criptare le telefonate cellulari CDMA fa esattamente questo. Nasconde il segnale in un rumore. Se non si conosce la cifra per la decrittazione, il segnale è indistinguibile dal rumore bianco di fondo della radio”. Link

EDWARD SNOWDEN ALIENI SI NASCONDONO NEL SOTTOSUOLO TERRESTRE

Posted in ufologia with tags , , on 14/08/2015 by Geyar

Edward Snowden:“Avanzate civilta’ si nascondono sottoterra”

La-battaglia-tra-alieni-e-umani-nella-base-segreta-di-Dulce2 L’ex agente della National Security Agency (NSA) Edward Snowden, ha riferito nel 2013 di essere venuto a conoscenza di alcuni fatti riguardanti la questione UFO. Ora, se si tratta di un’attività di disinformazione abilmente orchestrata non sta a me stabilirlo ma a coloro che in questo momento stanno leggendo questo post.Secondo i documenti, che Snowden ha copiato alla CIA, il governo americano  sarebbe a conoscenza da tempo che gli UFO sono reali e che sono gestiti da specie più avanzate della nostra.Questa specie non proviene da altri mondi ma appartiene alla nostra terra, solo che è più avanzata rispetto alla nostra. Gli appartenenti a questa specie di ominidi molto evoluti vivono qui da miliardi di anni, molto prima della comparsa Edward Snowden mondo sotteraneo_thumb[1]dell’uomo, un periodo di tempo incalcolabile che ha permesso loro di raggiungere un grado di sviluppo molto elevato.Questa civiltà avanzata e’ dotata di sistemi di monitoraggio che memorizzano i dati della CIA attraverso dei sonar dislocati in alto mare.  Tali civiltà godono dello status di segreti di stato, visto che anche gli scienziati non possono accedere a tali dati estremamente riservati. Questo tipo di Homo sapiens intelligente vive nel mantello terrestre, l’unico posto dove le condizioni ambientali sono rimaste più o meno stabili per miliardi di anni. Come gli estremofili che si sono adattati a vivere a temperature diverse, questi esseri sono stati in grado di fiorire e sviluppare l’intelligenza ad un ritmo accelerato. Seppur in condizioni diverse, essi si sono evoluti allo stesso ritmo dell’uomo, anche se le loro condizioni di vita nel mantello terrestre ha permesso loro di proteggere la loro civiltà dai tanti disastri che si sono verificati sulla superficie della terra. "Il consenso generale è che dal loro punto di vista siamo solo delle insignificanti formiche per cui non viene esclusa la possibilità che essi continueranno a prestare una particolare attenzione verso il genere umano. I militari stanno prendendo in considerazione la possibilità di un’aggressione e l’attuale piano d’azione in caso di emergenza comprende la detonazione di un’arma nucleare in una delle grotte profonde in modo da sigillare definitivamente il nemico sottoterra nella speranza di distruggere le loro comunicazioni e impedire ulteriori attacchi dalle viscere della terra. "Tuttavia, la maggior parte dei cervelloni del DARPA sono certi che una specie intelligente di Homo sapiens possa vivere e nascondersi sotto la superficie terrestre. Tutto questo potrebbe avere senso, se ci pensate, perché è l’unico posto in cui le condizioni sono state più o meno stabili per miliardi di anni. Link

Nikola Tesla e i messaggi alieni

Posted in ufologia with tags , , , , on 24/06/2015 by Geyar

La-NSA-divulga-messaggi-extraterrestri-provenienti-da-altri-mondi2

    Nikola Tesla e i messaggi alieni

https://i0.wp.com/www.ogginotizie.it/GUI/file_contenuti/794594_images.jpgDalla Tesla Society è stato diffuso un testo sorprendente e certamente di grande interesse per gli appassionati, visto che pochi giorni fa la NASA ha reso noto un fenomeno molto simile.Non è un segreto che ci sono numerose invenzioni di Tesla che sono state attribuite ad altri “inventori” Tra queste invenzioni vi sono la radio e la prima macchina in grado di cercare la vita extraterrestre. L’FBI ha confiscato documenti tra cui numerose invenzioni di Tesla che erano enormemente avanti per la sua epoca, una possibile tecnologia segreta, tra cui una versione del famoso trasmettitore wireless che potrebbe inviare onde radio in un preciso punto remoto del sistema solare.Mentre il genio di Tesla è indiscutibile, alcune persone si chiedono se la sua mente divenne delirante ad un certo punto. Ciò che è vero è che Tesla fu interessato, per tutta la vita, allo sviluppo della tecnologia per contattare intelligenze extraterrestri e credeva di aver rilevato un segnale alieno in almeno un’occasione.Dal 1896 Tesla riteneva che una versione del famoso trasmettitore wireless poteva essere utilizzata per contattare esseri intelligenti su altri pianeti. Nell’estate del 1899, mentre lavorava nel suo laboratorio a Colorado Springs, Tesla credette di aver osservato una serie di codici numerici in segnali radio cosmici che interpretò come un segno di intelligenza avente origine all’interno del nostro sistema solare. Ma è possibile, che Tesla abbia di fatto ricevuto un messaggio extraterrestre? Se è così da dove proveniva?A Tesla fu chiesto dalla Croce Rossa di prevedere quale potesse essere la più grande conquista dell’uomo nel corso del prossimo secolo……

Continua a leggere

FEDERALI RIPRENDONO UN UFO SU AGUADILLA PUERTO RICO

Posted in ufologia with tags , , , , , , , on 10/04/2015 by Geyar

Ufo registrato da un elicottero federale a Aguadilla Puerto Rico,

Immagine Il video è una registrazione a infrarossi in bianco e nero con una macchina fotografica L3 MX15 EOIR. Il video IR utilizza indietro caldo,.Questo non è fake, questo è al 100% tecnologia aliena sulla terra, nei nostri cieli, e sotto i nostri oceani. Il video è stato preso in Aguadilla Puerto Rico, e può essere verificato chiamando CBP Caribbean Air e Marine Branch, e torre di controllo Aguadilla aeroporto Il 25 aprile del 2013 alle 2.122 Local / 26 aprile 2013 0122Z un aereo da pattugliamento marittimo Customs and Border Protection Caribbean Air and Marine Branch DHC8 era su un pattugliamento di routine, quando ha intercettato un UFO subito dopo il decollo. L’oggetto è stato avvistato visivamente dal Capitano , e dalll’operatore della torre di controllo Aguadilla. Sembrava avere una strana luce rossa. L’equipaggio Customs and Border Protection hanno pensato che il velivolo poteva essere dei contrabbandiere così hanno cominciato a seguire l’UFO, e registrare un video a infrarossi. L’UFO girò l’aeroporto Aguadilla facendo rotta verso l’oceano. Inizialmente l’UFO appare come un ferro di cavallo , cambiando la sua configurazione di una forma più sferica. l’UFO sfiora sopra la superfice del mare, e si immerge, influenzata dalle forze idrodinamiche. Guarda il video con attenzione 01:24:39 (ora in alto a sinistra), quando l’oggetto cambia ad tratto un altro UFO  esce fuori dell’oceano e si unisce all’ UFO in formazione. Sembrano voler controllare l’oceano sono sicuramente oggetti di Tecnologia aliena una base  sotto l’oceano vicino a Puerto Rico ? fonte The Black Vault  By Gy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: