METEORA ANCORA NEL CIELO RUSSO A MURMANSK

Lo spettacolare fenomeno accaduto lo scorso sabato notte a Murmansk, vicino al confine con la Norvegia

meteora-1 E’ stato un sabato notte molto particolare quello vissuto a Murmansk, una cittadina nell’estremo Nordovest della Russia, non molto distante dal confine con la Norvegia. Alle ore 2.10 è stato osservato il passaggio di una meteora la quale per alcuni minuti ha illuminato a giorno i cieli notturni. Secondo le fonti locali non ci sarebbero stati peraltro danni a cose o a persone.A parere degli astronomi il passaggio della meteora potrebbe essere legato allo sciame delle Liridi che solitamente si verifica da millenni dopo la metà di aprile di ogni anno. Generalmente il fenomeno non è molto visibile, tuttavia talvolta si verificano delle condizioni che ne permettono una più facile osservazione, come appunto è accaduto lo scorso weekend.Sono molti i cittadini che, videocamera alla mano, sono riusciti a filmare l’evento: ciò è stato possibile anche grazie anche alla pratica molto diffusa in Russia di avere questi strumenti montati sui cruscotti delle automobili ai fini della tutela dei guidatori nei confronti delle assicurazioni in caso di incidenti.Ogni anno sulla Terra cadono circa 40 mila tonnellate di rocce spaziali, tuttavia di solito sono talmente piccole che è impossibile rendersene conto; esse in genere si polverizzano una volta venute a contatto con l’atmosfera. Eventi come quelli accaduti in Russia si verificano di solito mediamente ogni dieci anni, ma di solito gli impatti avvengono in zone non abitate oppure sulla superficie oceanica e dunque fortunatamente non recano quasi mai danni apprezzabili. Link

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: