UFO DALLA ISS RIPRESO DA CHRIS CASSIDY

NASA: l’astronauta Chris Cassidy registra un UFO a bordo della ISS

ufo iss301 Aug. 23 09.51

La mattina del 19 agosto 2013, l’astronauta della NASA Chris Cassidy ha notato un oggetto che si muoveva nello spazio autonomamente, un misterioso velivolo che lo stesso astronauta non è riuscito ad identificare e che si trovava al di fuori della stazione spaziale, nei pressi del veicolo Cargo Progress. Cassidy ha chiamato immediatamente il Centro di controllo di Houston e ha registrato alcuni video di questo misterioso oggetto. Ovviamente per non allertare nessuno sulla presenza Extraterrestre il controllo spaziale russo in concerto con la NASA hanno identificato l’UFO come un frammento della ISS, ovvero, il coperchio dell’antenna dal modulo di servizio Zvezda.

JohnCassidyv2.jpg

“Chris Cassidy – comandante nella Marina degli Stati Uniti .  laureato presso la Naval Preparatory School Academy a Newport, Rhode Island , nel 1989. Ha ricevuto un Bachelor of Science in Matematica dal United States Naval Academy nel 1993 e un Master in ingegneria al MIT nel 2000. Mentre in Marina, Cassidy è diventato un Navy SEAL. Mentre era un SEAL ha ricoperto diversi turni di servizio a sostegno della lotta nella guerra al terrorismo .  Il suo primo volo spaziale è stato con lo Space Shuttle della missione STS-127 , e il suo secondo volo è stato sulla Soyuz TMA-08M . Attualmente (31 marzo 2013) è nello spazio come un ingegnere di volo per Expedition 35 / 36 . Cassidy ha lavorato come CAPCOM sia per la Stazione Spaziale Internazionale e missioni Space Shuttle in passato.”

Ovviamente tra gli ufologi e i sostenitori della cospirazione, si fa un gran parlare in merito a questo episodio. Sappiamo bene che la NASA nasconde la verità sugli UFO e la presenza extraterrestre nello spazio, ma quando un astronauta della Stazione Spaziale Internazionale osserva, segnala e registra la presenza di un UFO e questo viene smentito dal centro di controllo spaziale, beh…qui andiamo ben oltre la disinformazione. Voi credete che un astronauta come Chris Cassidy che ha sulle spalle moltissima esperienza in missioni spaziali (con lo Shuttle STS 127 – ex CAPCOM alla NASA e Soyuz TMA-08M) non sappia riconoscere un frammento spaziale, oppure una parte o un pezzo dei moduli della ISS? Dalla NASA solo bugie! Altre mmagini a Link

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: