UFO RITROVATA UNA VECCHIA FOTO “IN INDIA I BAMBINI PARLANO UNO STRANO LINGUAGGIO”

https://i0.wp.com/us.123rf.com/400wm/400/400/sad444/sad4440911/sad444091100087/5860764-battenti-ufo-3d.jpg

Ufo: ritrovata una vecchia foto. E i bambini in India parlano uno strano linguaggio

È stata trovata dal Centro Ufologico di Benevento MarsGroupCampano  (CUBMGC) una vecchia foto risalente al 1993 che ritrae un oggetto volante in identificato, un potenziale Ufo dalla forma discoidale. Ufo sul Lago di Como. La foto è stata scattata quasi 20 anni fa da un neo-socio del CUBMGC, appassionato di volo, mentre era su lago di Como che assisteva alle manovre di canadair intento a spegnere un incendio. L’uomo ha consegnato i negativi di recente al presidente Angelo Carannante, pellicole al momento esaminate da uno studio fotografico per ricavare la migliore qualità possibile della sconcertante fotografia. Secondo gli addetti ai lavori, si tratta di un fenomeno inspiegabile. In una nota il centro ufologico campano ha commentato: “

Da una prima sommaria analisi, anche gli addetti ai lavori sono rimasti sorpresi da quello che è stato immortalato dall’inconsapevole testimone. Un caso che fin da ora si mostra sicuramente piuttosto interessante che farà parlare molto di sé, con una foto che dal punto di vista ufologico mostra delle evidenze che meritano un approfondimento. Presso la sede del CUBMGC, all’atto della consegna della foto e dei negativi, si è notata una grande eccitazione, perché immagini del genere non sono molto comuni. La posizione del centro sannita come al solito è improntata alla massima prudenza, pur nella consapevolezza di avere tra le mani qualcosa che lascia pensare”…

Il linguaggio dei bimbi indiani. Intanto dall’altra parte del mondo, in India, succedono strani avvenimenti. Nella regione dell’Himalaya, la gente ha infatti notato che i bambini parlano in uno strano linguaggio, non compreso dalle famiglie di appartenenza e dagli altri abitanti della regione. Non solo. Alcuni tra i bambini, sono stati sorpresi mentre disegnavano oggetti triangolari che volano nel cielo. Nessuno di loro sa spiegare il perché di quelle immagini e soprattutto la loro origine. Secondo gli abitanti della regione dell’Aksai, sono in molti a credere che i bambini abbiano contatti con gli alieni regolarmente, comunicando con loro telepaticamente.E dei bambini messicani. Un simile fenomeno sembra essersi verificato nell’altro emisfero, in Messico, dove altri bambini hanno mostrato comportamenti analoghi, accompagnati da presunti avvistamenti Ufo nell’area. Link

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: